TipoOnsite Course
Date15 Ott 2020 - 21 Apr 2021
Time5 mesi, 2 incontri full time mensili + project work
SedeINNOVA.IMPRESE srl Via Latiano 133/B 72024 Oria (BR)
Posti1/20
Prezzo€ 2800,00
Buy NowBook Now

Con la pandemia da Covid-19, molte imprese per continuare continuare ad essere competitive, hanno dovuto accelerare il proprio approccio alla Trasformazione Digitale, che in questo momento cambiando interi settori e riscrivendo nuove regole di mercato.

Diversi sono gli stimoli di natura finanziaria e fiscale che in questo momento la UE, il MISE (Ministero per lo Sviluppo Economico) e le stesse Regioni stanno promuovendo per spingere le aziende a cogliere le opportunità di quella che molti hanno definito la 4° Rivoluzione Industriale.

Ma non è sufficiente la conoscenza delle tecnologie emergenti come quelle previste nel Piano Impresa 4.0, per raccogliere appieno tutte le opportunità della 4° Rivoluzione Industriale.

Per creare innovazione, oltre che acquisire metodi e strumenti, le imprese hanno bisogno di acquisire una nuova consapevolezza. Un nuovo modo di pensare (mindset) che metta tutta l’organizzazione nel ragionare sulle potenzialità offerte dalle nuove tecnologie in maniera nuova e inedita.

“Per creare innovazione, ogni imprenditore, anche in settori tradizionali, deve imparare a ragionare come uno Startupper”.

Gli startupper sono per definizione abili ed inclini al cambiamento. Amano mettersi in discussione e sperimentare e scoprire il perché dei loro successi ed insuccessi.

Anzi, gli startupper sanno bene, che per raggiungere il successo devono accumulare fallimenti. Solo in questa maniera riescono ad imparare e migliorare continuamente. Ma mentre per uno sturtupper queste abilità emergono in maniera quasi naturale, per un impresa già consolidata e presente sul mercato da diversi anni non è facile ragionare in questo modo. soprattutto quando l’età media delle persone facenti parte dell’organizzazione è abbastanza alta. e vi è scarso ricambio generazionale.

Per cavalcare l’onda della 4° Rivoluzione Industriale, bisogna acquisire un nuovo modo di pensare.

“Non le più grandi, nè le più brillanti, ma solo le aziende che riusciranno ad adattarsi al cambiamento riusciranno a sopravvivere all’onda della trasformazione digitale”.

Solo le aziende in grado di rimodulare competenze e capacità avranno la forza di adattarsi alle nuove esigenze richieste dal mercato.

Ed in questo scenario le micro e piccole imprese essendo più agili e veloci al cambiamento per definizione, hanno un’arma in più rispetto alle grandi multinazionali dei settori tradizionali con organizzazioni lente ed elefantiache.

Il percorso, strutturato su cinque moduli si propone di trasferire ai partecipanti una visione sistemica sui diversi aspetti della gestione d’impresa, metodologie di lavoro derivate dal Business Design oltre che una mentalità (Mindset) orientata verso un approccio creativo e collaborativo.

Oltre ad affrontare le tematiche dal punto di vista teorico saranno privilegiate esercitazioni individuali e di gruppo al fine di trasferire strumenti di lavoro e metodologia operativa.

Il Business Design è una disciplina che tratta la strategia d’impresa e delle organizzazioni, profit o no profit, attraverso il Design Thinking. La sua logica si esprime attraverso quattro caratteristiche:

 

  • guidata dal cliente: è il cliente che orienta la progettazione, la scelta, la misurazione delle soluzioni, non le nostre aspettative;
  • sistemica: è in grado di considerare i diversi aspetti della vita e dell’azione di imprese e organizzazioni come elementi interconnessi, e si impegna a comprendere queste connessioni avvalendosi di uno sguardo multidisciplinare;
  • visuale: privilegia uno sguardo sintetico rispetto a quello analitico, orientato a cogliere e rappresentare i significati e le connessioni;
  • incrementale: non cerca la soluzione giusta e definitiva, perché sa che non esiste. È orientata a trovare la soluzione più funzionale in un dato momento, che sarà sempre passibile di miglioramento attraverso un processo di apprendimento continuo.

 

Struttura del percorso formativo

La struttura del corso sarà articolata in 5 moduli, ciascuno dei quali è da 16 ore, pertanto erogati in modalità full time con giornate di 8 ore.

 

Metodologia

La somministrazione dei contenuti proposti nel percorso formativo, avverrà con un approccio realmente operativo, alternando a sessione d’aula incontri di gruppo e attività di team working, gaming e brain storming.
Aspetto rilevante sarà rappresentato dalle testimonianze di imprenditori ed operatori che metteranno a disposizione la propria esperienza sul campo in tema di innovazione.

Destinatari

Imprenditori, Manager, Responsabili, Consulenti e Collaboratori.

Docenti

  • Alfonso Panzetta – appassionato di innovazione e di come l’innovazione, se fatta in maniera etica, può aiutarci tutti a vivere meglio in un mondo migliore. Formatore, Consulente e co-fondatore di Innova.Imprese, dopo aver maturato una significativa esperienza nell’ambito del marketing, delle vendite e dello sviluppo manageriale per le PMI si è specializzato al MIP la Business School del politecnico di Milano in Business Innovation Managing
  • Pasquale Stefanizzi – collabora dal 2008 con la cattedra di Finanziamenti d’Azienda presso l’Università del Salento e attualmente in qualità di Chief Financial Officer esterno segue diverse realtà imprenditoriali pugliesi. È attualmente agevolatore della comunicazione nel contamination lab dell’università del Salento, dove si occupa di seguire i gruppi nella stesura del business plan, business model e pitch. Particolarmente incline alla tecnologia e alla ricerca di forme di innovazione (anche finanziaria) che possano migliorare la competitività delle imprese.

Attraverso l’organizzazione di Master Lecture, imprenditori, esperti ed opinion leader porteranno la loro testimonianza su temi di particolare interesse.

 

SCOPRI di PIU’

Scarica la scheda informativa compilando il form

Chiedi informazioni su questo percorso formativo

Sezione 1 Dall'evoluzione dei mercati alle nuove rotte per il businessVedi i dettagli
  • La Trasformazione Digitale e i nuovi Trend dell’economia
  • Gli asset, le metodologie di analisi e la ricerca del vantaggio competitivo
  • Vision, mission e definizione delle strategie aziendali

Date: In programmazione

Sezione 2Le persone: driver fondamentale per l’innovazioneVedi i dettagli
  • Il Mindset e le nuove abilità per il cambiamento in azienda
  • Le dinamiche interpersonali e la gestione dei team collaborativi
  • Il miglioramento continuo e organizzazioni di virtuose

Date :  In programmazione

Sezione 3Dall’ideazione all’innovazione dei Modelli di BusinessVedi i dettagli
  • Il Business Design e le metodologie lean per l’innovazione
  • Tecnologie 4.0, casi di studio e applicazioni di successo
  • Il Growth Haking per l’innovazione di prodotti/mercati e la nascita di nuovi Modellidi Business

Date:  In programmazione

Sezione 4Da START UP a SCALE UP: le risorse per governare la crescitaVedi i dettagli
  • Dal Crowdfunding ai Mini Bond i forme innovative di finanziamento
  • Come accedere ai finanziamenti e testare il business
  • Imparare a monitorare la crescita con l’utilizzo di metriche e “kpi” “economics” e “non economics”

Date:  In programmazione

Sezione 5Dalla pianificazione delle risorse al monitoraggio delle dinamiche economico finanziarieVedi i dettagli
  • Trasformare informazioni in idee interessanti e coinvolgenti
  • Parlare in pubblico imparando a gestire la propria voce
  • Creare la presentazione perfetta per “vendere” le proprie idee e far crescere il proprio successo nella vita e nel business

Date: In programmazione

Eventi

Il Marketing nell'era Digitale

Il Marketing nell’era Digitale

Posted on29 Set 2017
Comments0
Il Marketing dell’era digitale. Un evento gratuito con tre ingredienti speciali: Formazione, Marketing e Innovazione   Oggi tutti parlano di...
Continua a leggere
1 2 3 21