+39 083 1840607

Blog

6 Lug 2021

Nuova finanza solo per le imprese capaci di preservare l’ambiente e guardare al futuro

UN EVENTO FORMATIVO INFORMATIVO GRATUITO PER IMPRENDITORI E PROFESSIONISTI SULL’EVOLUZIONE DEL RAPPORTO BANCA-IMPRESA

Dal 30 giugno 2021 sono entrati in vigore le prime novità previste dall’Autorità Bancaria Europea e dettate nelle Linee Guida EBA 2020/06. L’EBA – European Banking Authority è un’autorità indipendente dell’Unione Europea (UE), che opera per assicurare un livello di regolamentazione e di vigilanza prudenziale efficace e uniforme nel settore bancario europeo.  In particolare, tra le novità emerge un nuovo orientamento del sistema bancario verso la valutazione per l’accesso al credito da parte di imprese e privati. Indicazioni che tengano conto principalmente di due fattori: le valutazioni di possibili impatti nella gestione sui rischi  ambientali e sociali delle imprese (ESG) e la necessità di introdurre in azienda l’approccio forward looking nella gestione e cultura d’impresa.

I fattori ambientali e sociali ed i rischi del cambiamento climatico possono comportare per l’Autorità Bancaria Europea implicazioni sulle performance finanziarie delle aziende per via dei rischi sui cambiamenti delle preferenze del mercato e dei consumatori, rischi legali e di responsabilità civile per eventuali impatti generati nell’ambiente. Inoltre, come anticipato, le linee guida EBA fanno esplicito riferimento  allo sviluppo di una  cultura della pianificazione e all’adozione in azienda di metriche e sistemi di monitoraggio per gli indicatori di rischio. Tutte valutazioni che dovranno tenere conto, quindi non tanto dei dati su bilanci già chiusi, come si è sempre fatto, quanto di informazioni provenienti da bilanci previsionali in grado di misurare gli impatti futuri delle attuali strategie aziendali (approccio “Forward Looking”).

Per comprendere quali saranno gli effetti sul tessuto imprenditoriale del nuovo orientamento EBA sul rapporto BANCHE-IMPRESA, INNNOVA.IMPRESE, società di consulenza e formazione con il supporto di Confartigianato BARI-BRINDISI organizza una sessione formativa aperta ad imprenditori, CFO e professionisti al fine far conoscere lo stato di applicazione delle nuove normative bancarie e le implicazioni per il tessuto imprenditoriale.

La sessione formativa-informativa di quattro ore, presentata da Alfonso Panzetta, fondatore di INNOVA.IMPRESE e curata da Pasquale Stefanizzi, esperto per la finanza tradizionale ed innovativa di INNOVA.IMPRESE e vedrà l’intervento di ospiti provenienti dal sistema bancario e dal mondo delle imprese. In particolare saranno previsti i seguenti interventi:

15,00 – 16,00 Introduzione sulle nuove normative EBA e la visione “looking forward” Pasquale Stefanizzi

CFO – Esperto di Finanza Tradizionale ed Innovativa

16,00 – 17,00 La visione delle banche e delle imprese nel rinnovo del rapporto con il sistema creditizio Luca Saprio

Direzione Crediti e Risk Taking Banca Sella Holding

Giuseppe Totorizzo

Presidente Meccatronici Confartigianato Puglia

Erasmo Lassandro

Direttore Artigianfidi Puglia

17,00 – 18,00 Verso il visto di conformità e congruità finanziaria Pasquale Stefanizzi

CFO – Esperto di Finanza Tradizionale ed Innovativa

18,00 – 19,00 Le normativa EBA, i KPI ESG, il rating di sostenibilità e come continuare a migliorare il rapporto banca impresa Mauro Pallini 

Scuola Etica Leonardo

Lucia Ricchiuto

Dottore Commercialista e Auditor Lead Rating di Sostenibilità

 

La sessione formativa interamente gratuita si terrà il 6 luglio 2021 dalle 15,00 alle 19,00 sulla piattaforma di INNOVA.IMPRESE. Per partecipare è obbligatoria la prenotazione che potrà essere fatta sul sito di https://innovaimprese.salesjet.io/sessioneformativa6luglio 

L’evento gratuito è ricompreso in uno degli appuntamenti previsti dal calendario del percorso di Controllo di Gestione & Finanza rivolto ad imprenditori, CFO e responsabili amministrativi.  Il percorso, strutturato su cinque moduli è stato progettato per far conoscere agli imprenditori e ai referenti amministrativi come l’impatto delle proprie scelte gestionali si manifesta sulle dinamiche economiche-finanziarie  e come le informazioni generate, siano viste da fornitori e dal sistema bancario e utilizzati per valutare le nostre imprese. Inoltre, durante il percorso sono trattati tutti gli strumenti di analisi e monitoraggio applicabili nelle piccole imprese per rendere più efficace la gestione, migliorare la liquidità e le performance economico-finanziarie oltre che le condizioni di accesso al credito. Oltre alle lezioni teoriche e alle esercitazioni pratiche effettuate sui bilanci ed i numeri delle aziende partecipanti, è possibile usufruire di sessioni di consulenza individuale pensate per implementare un sistema si controllo di gestione e/o mettere in atto le soluzioni emerse dalle analisi effettuate.

La prossima edizione, la quinta del percorso di Controllo di Gestione & Finanza è in programma per settembre 2021 e prevede un appuntamento online a settima e l’approfondimento dei seguenti  moduli:

 

  • Principi di controllo di gestione e finanza per le imprese
  • Contabilità Direzionale, Pricing, Analisi dei Costi e Marginalità
  • Le Centrali Rischi per monitorare il merito creditizio
  • Strategie, pianificazione e sistemi di monitoraggio dei KPI
  • Business Plan e il ruolo della Finanza alternativa al sistema bancario

 

Per informazioni specifiche sia sull’evento del 6 luglio 2021 che sul prossimo percorso sul Controllo di Gestione Finanza basta chiamare allo 0831840607 oppure consultare le informazioni sul sito www.innovaimprese.com 

 

 

Alfonso Panzetta, commercialista, formatore, consulente e fondatore di Innova.Imprese, Cedfor e Scuola d’Impresa per Confartigianato, dopo aver maturato una significativa esperienza nell’ambito della consulenza sulle Micro e PMI sui temi del marketing, delle vendite e della consulenza manageriale si è specializzato in Business Innovation Managing al MIP la Business School del Politecnico di Milano. Oggi più che mai impegnato sui temi dell’innovazione all’interno del sistema Confartigianato. In particolare su come l’innovazione può diventare determinante per la crescita delle piccole e medie imprese.

Livenet News Network Livecode - Marketing Online Palloncini