+39 083 1840607

Blog

1 Apr 2019

Finanziamenti per le imprese pugliesi: al via il bando per fare innovazione

L’innovazione rappresenta ormai la chiave di volta per poter competere in mercati sempre più complessi caratterizzati da prodotti/servizi simili offerti da aziende altrettanto simili.

Per innovare la propria azienda o i propri prodotti/servizi è fondamentale far affidamento su un team di professionisti in grado un supportare l’azienda sin dalla fase di creatività, alla definizione del concept oltre che alla previsione di tutte le tutele legali necessarie per la  gestione della proprietà intellettuale e la certificazione di prodotto. Una consulenza altamente qualificata che può tradursi in investimenti anche importanti che normalmente dovrebbero trovare riscontro nei budget aziendali stanziati per la Ricerca e Sviluppo.

Per le imprese pugliesi che vorranno far fronte a processi di innovazione, nei prossimi giorni, dalle ore 12 del 10/04/2019, ci sarà l’opportunità di far fronte ad un interessante Avviso pubblico denominato INNOAID – “Sostegno per l’acquisto di servizi per l’innovazione tecnologica, strategica, organizzativa e commerciale delle imprese”.

Un Avviso con procedura valutativa “a sportello” fino ad esaurimento delle risorse finanziarie. Questa modalità operativa garantisce la continuità temporale degli interventi, consentendo alle imprese di pianificare i programmi di investimento in ragione delle effettive esigenze, senza dover rincorrere le scadenze dei bandi.

L’obiettivo del provvedimento è incrementare e supportare la domanda di innovazione da parte delle micro, piccole e medie imprese, attraverso l’acquisizione di servizi tecnologici qualificati per favorire l’implementazione di processi virtuosi e non occasionali.

Le agevolazioni sono concesse sotto forma di sovvenzioni dirette e nella misura del 45% dei costi valutati ammissibili.

I costi ammissibili al finanziamento

I costi ammissibili al finanziamento dovranno essere riconducibili alle seguenti tipologie di intervento:

  • 1 Servizi di supporto all’innovazione guidata dal design con l’obiettivo di sostenere l’azienda nel concepimento di nuovi prodotti/servizi in grado di rispondere a bisogni latenti e inespressi dei clienti al fine di occupare e/o individuare nuove nicchie dì mercato più interessanti dal punto di vista della marginalità e del volume d’affari;
  • 2 Servizi di progettazione tecnica di dettaglio di nuovi prodotti/servizi e/o al miglioramento delle loro caratteristiche funzionali e prestazionali con particolare riguardo agli aspetti di usabilità, ergonomia, efficienza energetica e delle risorse/materiali, minimizzazione dell’impatto ambientale, riutilizzabilità e riciclabilità;
  • 3 Studio di fattibilità tecnico-economica relativi alla realizzazione del progetto di ricerca e sviluppo tesa a dimostrare la realizzabilità del progetto di innovazione;
  • 1 Servizi tecnologici di sperimentazione comprendenti prototipazione, test e prove finalizzate alla stesura di relazioni tecniche sull’analisi dei rendimenti, delle prestazioni, tolleranze e quant’altro necessario a dimostrare la validità del progetto di innovazione;
  • 2 Servizi di supporto alla gestione della proprietà intellettuale e alla certificazione di prodotto. Rientrano in questa tipologia i costi relativi a disegni, modelli, marchi e brevetti e diritti d’autore (analisi preliminari, consultazione di banche dati, nuove richieste di deposito o estensioni a livello europeo o internazionale), processi di certificazione e/o etichettatura di qualità a livello di prodotto/servizio.

Per maggiori informazioni e dettagli sulle modalità di partecipazione al bando o per una valutazione preliminare a supporto di un progetto di innovazione con i nostri consulenti compilate il seguente form.